Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Confindustria Canavese
    

News - 14/01/2022 inserita da ARGENTERO ALESSANDRA

Prossima scadenza del bando Progetto pilota Patti territoriali

ScadrÓ mercoledý 19 gennaio 2022 la possibilitÓ per le Imprese di presentare domande alla CittÓ metropolitana di Torino per il Progetto Pilota su fondi ex Patti territoriali. Previsti contributi a fondo perduto dal 10 al 20% su investimenti in tutti i settori per nuove unitÓ produttive o ampliamenti con diversificazioni, realizzati da PMI.

Scadrà il 19 gennaio 2022 l'Avviso pubblico per la preselezione di interventi privati da parte della Città metropolitana di Torino, in qualità di Soggetto responsabile dei Patti territoriali generalisti del Canavese, della Stura, del Sangone, del Pinerolese e di Torino sud, finalizzata alla definizione di un progetto Pilota di area volto allo sviluppo del tessuto imprenditoriale territoriale coinvolto, per la partecipazione al Bando nazionale MISE di riutilizzo dei fondi residui sui Patti territoriali. L'elenco dei Comuni ammissibili è reperibile al link www.cittametropolitana.torino.it/cms/risorse/sviluppo-economico/dwd/patti/comuni_ammissibili.pdf.

Possono presentare le imprese di micro, piccola e media dimensione (MPMI), come definite dalla normativa europea e nazionale, di tutti i settori.

Sono presentabili alla selezione gli interventi imprenditoriali che prevedono:

  1. Progetti di investimento per la realizzazione di una nuova unità produttiva o l’ampliamento di una unità produttiva esistente mediante la diversificazione della produzione con nuovi prodotti aggiuntivi o il cambiamento fondamentale del processo produttivo complessivo
  2. Progetti di investimento nel settore della produzione agricola primaria
  3. Progetti di investimento nel settore della trasformazione e della commercializzazione di prodotti agricoli.

Sono ammissibili i costi relativi all’acquisto di immobilizzazioni materiali e immateriali relativi a:

  1. opere murarie e assimilate, nel limite 30% dell’investimento complessivo ammissibile;
  2. macchinari, impianti ed attrezzature;
  3. programmi informatici, brevetti, licenze e marchi commisurati alle esigenze produttive e gestionali dell’impresa.

Per la realizzazione dei progetti imprenditoriali di investimento potrà essere assegnato un contributo a fondo perduto pari al 20% per le Micro e Piccole Imprese e al 10% per le Medie Imprese rispetto ai costi ammissibili.

L’investimento minimo ammissibile è di euro 25.000 per le Micro e Piccole Imprese e euro 50.000 per le Medie Imprese con un contributo massimo erogabile di Euro 400.000.

Le domande, sottoscritte con firma digitale, dovranno essere inviati tramite PEC a servizio.concertazione@cert.cittametropolitana.torino.it.

Per ulteriori informazioni è anche possibile consultare la nostra Circolare Economia n. 810 del 21/12/2021 o il sito di Città Metropolitana di Torino al link http://www.cittametropolitana.torino.it/cms/sviluppo-economico/patti-territoriali/progetto-pilota, che contiene anche il facsimile di domanda e l’elenco degli allegati obbligatori.

 

Per informazioni:

Per informazioni:
Gianfranco Franciscono – Servizio Economia
Telefono: 0125 424748 (centr.) - 0125 1780027 (dir.)
Cellulare: 344 2541539
E-mail: g.franciscono@confindustriacanavese.it - economia@confindustriacanavese.it
 
Davide Ardissone - Servizio Innovazione ed Education
Telefono: 0125 424748
Cellulare: 344 2540719
E-mail: d.ardissone@confindustriacanavese.it

 

Confindustria Canavese - Corso Nigra 2 10015 IVREA (TO) ITALY - Tel. +39 0125 424748 - Fax +39 0125 424389 - C.F. 84001590011