Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Confindustria Canavese
    

News Formazione - 20/12/2019 inserita da ELEONORA CIAMPINI

Fondimpresa : Avviso 2/2019 – Contributo Aggiuntivo

Contributi aggiuntivi alle PMI per la presentazione di piani di formazione rivolti ai dipendenti.

Cosa consente di fare?

L’avviso 2/2019 consente esclusivamente alle Piccole e Medie Imprese (PMI) di ottenere un contributo aggiuntivo rispetto alle risorse accantonate sul proprio Conto Formazione aziendale presso FONDIMPRESA.

 

Chi può utilizzarlo?

Possono ottenere il contributo le aziende che, alla data di presentazione del piano, rispettino le seguenti caratteristiche:

  • siano aderenti a Fondimpresa ed abbiamo sul saldo attivo sul proprio Conto Formazione;

  • appartengano alla categoria delle PMI (Piccole e Medie Imprese);

  • non siano in stato di fallimento o di liquidazione coatta amministrativa;

  • abbiano un accreditamento medio annuo sul proprio Conto Formazione presso Fondimpresa non superiore a € 10.000,00 (diecimila/00);

  • coinvolgano almeno 5 lavoratori ciascuno dei quali frequenti uno o più corsi per un minimo di 12 ore;

  • non abbiano presentato alcun Piano a valere sull’Avviso Contributo aggiuntivo 2/2018 e di non essere state beneficiarie di Piani finanziati sugli Avvisi del Conto di Sistema dal 31/12/2018.

Chi può partecipare ai corsi?

La partecipazione ai corsi è riservata ai lavoratori dipendenti nelle imprese aderenti per i quali sussista l’obbligo del versamento del contributo integrativo di cui all’art. 25 della legge 845/1978 e s.m.i. Possono partecipare anche gli apprendisti per attività formative diverse dalla formazione obbligatoria prevista dal loro contratto.

 

Quali corsi si possono presentare?

Il Piano formativo può riguardare tutte le tematiche formative, con esclusione delle attività formative organizzate per conformare le imprese alla normativa nazionale obbligatoria in materia di formazione (ad esempio è esclusa la formazione in materia di sicurezza).

 

Qual è l’ammontare del contributo aggiuntivo ottenibile?

Ciascuna azienda potrà ottenere un contributo aggiuntivo che può variare da €. 1.500 ad oltre €. 3.000 a seconda dell’importo presente sul maturando del proprio conto formazione.

 

Qual è la dimensione finanziaria complessiva del piano formativo?

L’azienda potrà presentare un proprio piano formativo il cui finanziamento complessivo è dato dalla sommatoria delle seguenti voci:

  • ammontare accantonato dall’azienda sul proprio Conto Formazione presso Fondimpresa;

  • entità del contributo aggiuntivo ottenuto tramite l’Avviso 2/2019.

Quali sono le scadenze per la presentazione della domanda?

Le aziende beneficiarie potranno presentare la domanda di ottenimento del contributo aggiuntivo, comprensiva di accordo sindacale, a partire dal 17 febbraio 2020. I piani potranno essere presentati fino all’esaurimento della disponibilità di € 20.000.000 (ventimilioni) stanziati da Fondimpresa.

 

Confindustria Canavese e il Consorzio Interaziendale Canavesano C.IA.C., in ottica di una sinergia sempre più stretta a servizio del territorio, mettono a disposizione delle Aziende interessate la possibilità di una consulenza gratuita per raccogliere i fabbisogni formativi e accompagnare l’Azienda al raggiungimento del finanziamento.

 

Per approfondire il tema:

Confindustria Canavese Marina Piazza - 342 9713964 - marina.piazza@confindustriacanavese.it

C.IA.C. Jacopo Giovannini – 0124 425064 int.3 – j.giovannini@ciacformazione.it

Confindustria Canavese - Corso Nigra 2 10015 IVREA (TO) ITALY - Tel. +39 0125 424748 - Fax +39 0125 424389 - C.F. 84001590011